Collaborare

[dal latino tardo collabōrare] – 1. [partecipare insieme con altri a un lavoro e sim., c. alla stesura di un progetto; c. al buon esito delle trattative] contribuire, cooperare, partecipare. 2. [offrire la propria collaborazione al responsabile di un’attività, con il direttore dell’opera]  affiancare, aiutare, assistere, coadiuvare, lavorare (con), [con un ente e sim.] cooperare. [AIUTARE]

Fin dalla notte dei tempi il genere umano conosce profondamente questa parola.
Sappiamo che avvalersi di collaborazioni, delegare ed aiutare i nostri collaboratori e lavorare in gruppo porta ai migliori risultati invece che accentrare tutto su di noi stessi.
In Telefonitalia ne abbiamo fatto una regola: dove non arriviamo abbiamo strutturato una fitta rete di collaborazioni di imprese (che vanno dal settore informatico, elettrico, edile ecc.) dando a noi la possibilità di specializzarci in quel che ci piace fare (sistemi telefonici, reti strutturate, sistemi wifi, centrali telefoniche cluod, integrazione telefonia fissa e mobile). Questo ci aiuta a superare i problemi che si pongono quotidianamente in fase prettamente tecnica essendo supportati da professionisti specializzati, ognuno nel proprio settore, senza dover quindi diventare matti nel risolvere un problema che non è nelle nostre corde.
Tanti si vendono come “tuttologi” con risultati poco credibili; noi cerchiamo di concentrarci ogni giorno in quello che meglio sappiamo fare, dare un sistema telefonico efficiente ed all’avanguardia ai nostri clienti con la tranquillità di non trovare ostacoli se un muro è troppo spesso, non c’è la presa di corrente o una rete informatica è troppo complessa.